SodaStream, la campagna Homoschlepiens e l’acqua in bottiglia

BuzzooleCosa c’è di meglio di un bel bicchiere d’acqua fresca in una giornata afosa come quelle estive? Probabilmente niente, ma siete sicuri che il vostro bicchiere d’acqua sia anche sostenibile?

In televisione veniamo bersagliati di pubblicità di acque minerali di ogni tipo, da quella senza sodio, a quella che fa fare tanti… bisognini… e testimonial non sempre credibili ci dicono quanto sia buona e pura. Ma nessuno, ovviamente, dice che la bottiglia di plastica inquina.

Sappiamo che nei nostri oceani, enormi quantità di plastica galleggiano in balia delle maree, trascinate in giro per il pianeta e poi spiaggiate sulle nostre coste. Tutto questo perché il consumo di plastica è aumentato vertiginosamente negli ultimi decenni. Quindi, perché continuare a comprare l’acqua in bottiglia quando possiamo bere quella del rubinetto, spesso ottima in tutta la penisola?

Io bevo solo acqua frizzante!

Questa poteva essere una scusa piuttosto valida, ma ora non regge più. Esiste sul mercato un apparecchio che serve a rendere frizzante qualsiasi acqua del rubinetto. Questo apparecchio si chiama gasatore d’acqua e il principale produttore a livello mondiale è SodaStream (http://l12.eu/sodastream-1642-au/0CD3TE651HJWXK78Q2L0).

Il procedimento è semplice: si prende una delle apposite bottiglie, la si riempie con l’acqua di rubinetto, la si inserisce nell’apparecchio e, tramite la pressione di un pulsante, si gasa l’acqua. Olè, il gioco è fatto!

SodaStream tiene all’ambiente e vuole incentivare l’abbandono delle bottiglie di plastica a favore di una scelta più responsabile e sostenibile, qual è quella di bere l’acqua domestica.

Per presentarci simpaticamente il problema, ha realizzato la campagna “The Homoschlepiens”, dove un’antropologa del futuro, interpretata dall’attrice che fa Amy in The big bang theory, scopre che alcune popolazioni indigene fanno approvvigionamento d’acqua in bottiglia nonostante le fonti abbondanti e limpide vicino al loro villaggio. E cosa succederà quando spiegherà la situazione al maschio alfa del villaggio, quell’Hodor famoso ne Il trono di spade?

Ecco la pagina della campagna #Homoschlepiens , molto ben fatta: link.

E voi cosa ne pensate a riguardo? Io ho pure regalato a mia madre un SodaStream per il suo compleanno, proprio per i motivi sopra indicati. E ha apprezzato molto!

Condividi:

Fonte: SodaStream, la campagna Homoschlepiens e l’acqua in bottiglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *