Libro di poesie: come crearlo in breve tempo

Mettere insieme un libro di poesie, sia per l'auto-pubblicazione che per l'invio a un editore, può richiedere molto tempo e impegno. Per questo motivo desideriamo offrirti alcune cose da tenere a mente quando crei il tuo primo libro di poesie.

Realizza il tuo libro di poesie capendo anzitutto di quante pagine deve essere

Poiché devi prevedere di quante pagine deve essere il tuo libro, capisci anzitutto quante poesie hai da pubblicare, quanto sono lunghe e quanto spazio vuoi occupare con esse. Certamente, sarebbe bello riuscire ad inserire una poesia per ogni singola pagina. Tuttavia, se hai delle poesie più lunghe devi saperlo in anticipo. Questo ti permetterà di prevedere in anticipo la stima delle pagine del tuo libro finito.

Tutto dipende, ovviamente, da quanto lavoro hai che consideri pronto per essere pubblicato e da come lo vuoi presentare. Infatti, mentre i libri a lunghezza intera dovrebbero essere rilegati perfettamente con copertine morbide o rigide, i libri di testo possono generalmente avere un aspetto più smart. Dunque, dai un'occhiata online o presso il tuo rilegatore di fiducia locale per vedere quali sono i diversi stili di rilegatura disponibili e quale è giusto per il libro che desideri creare.

Organizza le tue poesie

A seconda del tipo di libro che stai mettendo insieme, puoi riuscire ad organizzare le tue poesie in modi diversi. Se hai molte poesie scritte su un determinato luogo o persona, o alcune poesie dal tono unico, magari mettile insieme in una sezione del tuo libro. Suddividere il tuo libro di poesie in sezioni differenti al tuo lettore la possibilità di connettersi meglio al tuo lavoro e aiuta a stabilire un legame forte con ciò che gli stai proponendo.

Un suggerimento per quando sei in questa fase del processo è stampare le tue pagine piuttosto che provare a fare tutto questo organizzando tramite lo schermo di un computer. Questo semplifica semplicemente le modifiche e ti dà un'idea visiva migliore di come appariranno le tue poesie sulla pagina.

Decidi cosa pubblicare

Quando decidi cosa includere e cosa non includere, potresti chiedere l'aiuto di un amico fidato o di un gruppo di scrittori. In assenza di ciò, o anche se disponi di questo tipo di risorse, vorrai valutare il tuo materiale nel modo più obiettivo possibile. Un modo per farlo con le poesie che hai già letto mille volte è leggerle ad alta voce. In questo modo eviti di saltare in avanti mentre leggi le tue poesie troppo familiari e ti darà una prospettiva completamente nuova sul tuo lavoro.

Organizza al meglio la tua pubblicazione

Una volta che hai deciso quali poesie inserire nel tuo libro, metti da parte il tuo intero progetto per un giorno o due. Fai qualsiasi cosa ma evita di lavorare sul tuo libro. Fai delle passeggiate, visita agli amici, fai una breve vacanza, qualunque cosa serva per allontanarti un po' dal progetto. Quando torni ad essere operativo sarai più obiettivo nel modificare e organizzare il tuo libro di poesie.

Scegli un titolo adeguato al tuo libro di poesie

Quando il tuo libro inizia a prendere forma, devi cominciare a dare un titolo adeguato alle tue poesie. Non esiste un metodo stabilito per farlo, ovviamente, ma se sei a corto di idee puoi iniziare a stabilire dei processi di idee per generare dei titoli per le tue poesie. Se non sai da dove partire, ti consigliamo di chiedere aiuto a qualche autore.

https://volandosuilibri.it/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi