Pluriball per traslochi: come si usa

Il pluriball è un ottimo alleato per i traslochi, ma soprattutto, può fare la differenza tra un bene intatto e uno che invece si danneggia durante il trasporto. Un trasloco a regola d’arte non può fare a meno del pluriball. Vi spieghiamo perché e come utilizzarlo.

Che cos’è il pluriball

Il pluriball o bubble wrap è un imballo ammortizzante. Utilizzato ovunque, è il materiale più economico ma efficace che si può trovare in giro. Moltissime ditte di traslochi lo utilizzano o lo forniscono ai propri clienti, come la 3C Traslochi. Perché è ricercato un po’ da tutti e riesce a proteggere anche i materiali più delicati.

Ma in che cosa consiste? Si tratta di una carta a 2 o 3 strati con fogli di materiale plastico che hanno uno spessore variabile e sono forniti di bozze tonde piene di aria. Attutiscono perfettamente gli urti grazie al loro cuscinetto ammortizzante. Da quando sono state scoperte nel 1950 circa sono utilizzatissime.

Come si scelgono i fogli di pluriball per i traslochi

La carta millebolle o pluriball è una soluzione flessibile perché si adatta alle esigenze del cliente, infatti è possibile trovarla in commercio con diverse grammature e forme, in fogli pronti oppure sotto forma di rotoli.

Di solito si utilizza l’airball standard 115 gr/m² realizzato in politene. Ma attenzione alla dimensione delle bolle. Più sono piccole e minore sarà la capacità di assorbire il volume, anche se riescono a proteggere persino gli angoli più minuti di vasellame e oggetti piccoli.

Invece i fogli che presentano delle grandi bolle di solito sono utilizzati come riempitivo negli imballaggi. Quando bisogna trasportare oggetti pesanti o molto importanti, si può utilizzare la millebolle che sul retro ha la carta kraft. Altrimenti, se è molto gravoso si può rinforzare l’imballaggio con l’uso di un pluriball cartonato, il più sicuro tra le tipologie.

Che pluriball utilizzare per imballare oggetti elettronici?

Quando si deve imballare la tecnologia di casa si deve utilizzare un particolare tipo di pluriball, di colore rosa o rosso. Questa tipologia di carta millebolle ha proprietà antistatiche che permettono di trasportare in totale sicurezza questi oggetti.

Con questa tipologia di bubble wrap l’energia elettrica che si accumulerebbe con lo sfregamento viene bloccata. Non se ne accumula più salvaguardando così la vita degli apparecchi elettronici.

E se l’oggetto da conservare è piccolo?

Niente paura ci sono anche imballaggi pluriball di dimensioni ridotte come contenitori e buste.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi