Il gadget aziendale giusto

Il gadget aziendale è un importante strumento di marketing, ma per far sì che non venga cestinato è necessario scegliere quello giusto.

Perchè Utilizzare il Gadget Aziendale

Il gadget aziendale ha lo scopo di dare visibilità all'impresa grazie al logo o al sito web che viene riportato sulla sua superficie.
Inoltre ha il potere di far sentire importante chiunque riceva questo dono (poco conta il suo effettivo valore economico) e di invogliarlo ad acquistare i beni o servizi.

Un altro aspetto da considerare è la possibilità di pubblicizzare il proprio marchio, specialmente se emergente, a costo irrisorio: esistono infatti numerosi siti web che offrono questo servizio a prezzi davvero concorrenziali.

Se si ha alto budget a disposizione, è una buona idea diversificare i gadget aziendali per dare al cliente l'opportunità di scegliere quello che gradisce maggiormente.

Come Scegliere il Giusto Gadget Aziendale

Sebbene non esista il gadget aziendale perfetto per antonomasia, è bene cominciare a distinguere tre differenti categorie:

  • Gadget aziendale low cost: è da destinare ai potenziali clienti e può trattarsi di penne, matite, borse, portachiavi, block notes, segnalibri;
  • Gadget aziendale a costo intermedio: si può regalare ai clienti abituali e può essere una penna USB, degli auricolari per ascoltare musica e via discorrendo.

A volte le chiavette USB possono includere i cataloghi aziendali per tre motivi:

  1. Risparmiare sulla stampa cartacea;
  2. Ottimizzare gli spazi;
  3. Fare in modo che il cliente li abbia sempre a portata di mano per la consultazione;

Gadget aziendale high cost: è riservato ai clienti che hanno acquistato un bene/servizio particolarmente costoso o hanno raggiunto degli obiettivi importanti.

Può essere una bottiglia di vino pregiato, un trolley o un orologio.

Una volta stabilito il valore del gadget aziendale, bisogna far sì che rappresenti a pieno la sua filosofia e la sua missione, magari scegliendo un oggetto che rimanda ai bene/servizi in vendita. È inoltre fondamentale comprendere i gusti del target di riferimento e fornirgli dei gadget che possono rivelarsi utili durante lo svolgimento delle attività quotidiane. Il design e i colori devono naturalmente ricordare quelli del proprio brand, anzi se è possibile si consiglia vivamente l'utilizzo del logo aziendale affinchè rimanga impresso a chiunque entri in contatto con l'oggetto.

Quando Regalare il Gadget Aziendale

Esistono diverse occasioni durante le quali è possibile regalare un gadget aziendale, per esempio durante le festività natalizie/pasquali o in altre date significative per l'azienda (fondazione, anniversario e quant'altro). Sono altrettanto buone il lancio di un nuovo prodotto, gli eventi, le fiere o le conferenze stampa.

Risulta inoltre un'ottima mossa consegnarlo personalmente, magari con un mesaggio scritto a mano dedicato al singolo cliente per farlo sentire speciale e coccolato. Per creare nuove collaborazioni non c'è infatti nulla di meglio dell'approccio vis a vis, durante il quale è possibile studiare a fondo le esigenze dell'altro interlocutore e confrontarsi.

Un altro aspetto che può sembrare banale, ma non lo è affatto, è il massimo rispetto della legge: bisogna infatti monitorare la politica aziendale dei propri clienti in merito ai regali, specialmente se provenienti da altri paesi del mondo.

Alcune imprese seguono dei dictat molto severi per evitare comportamenti poco corretti da parte di chi riceve un dono e i gadget aziendali possono essere dunque considerati un tentativo di corruzione o di influenzare una determinata scelta a proprio vantaggio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi